Cerca
  • Graziano Araldi

La misurazione della Variabilità (HRV) del ritmo cardiaco.

Aggiornamento: 6 giu 2019

La variabilità del ritmo cardiaco (HRV) è un valido mezzo per lo studio del Sistema Nervoso Autonomo (SNA), dell'equilibrio della bilancia orto-parasimpatica (vagale) soprattutto in condizioni patologiche (diabete, cardiopatie), di stress emotivo e fisico.

Report di una misurazione della variabilità cardiaca elaborata con software Kubios

58 visualizzazioni0 commenti